Bandi di gara e contratti

Bandi di gara e contratti attivi

OGGETTOMateriale scaricabileData pubblicazioneData scadenza
AFFIDAMENTO SERVIZIO PARRUCCHIERA
(CIG n. ZB818E4689)
AVVISO ESPLORATIVO09.03.201618.03.2016
AGGIUDICAZIONE01.04.201631.03.2018
AFFIDAMENTO DIRETTO SERVIZIO DI LAVANOLO 2016
(CIG n. 676874838D)
AVVISO ESPLORATIVO01.08.201624.08.2016
AGGIUDICAZIONE (aggiudicato con decreto n. 201 del 27/10/2016)27.10.201631.12.2017
AVVISO PER INCARICO RSPPAVVISO17.01.201703.02.2017
INTERVENTO DI RISPARMIO ENERGETICO PRESSO L’EDIFICIO DEL C.S.A. DI ADRIA (RO) VOLTO ALLA FORNITURA E POSA IN OPERA INFISSIAVVISO10.02.201725.02.2017
Bandi di gara scaduti
16 novembre 2018 Si pubblicano le risposte ai quesiti relativi alla procedura negoziata per il Servizio di progettazione esecutiva, direzione dei lavori, contabilità ...
Leggi Tutto
06 novembre 2018 Si pubblica  Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’espletamento di procedura negoziata sotto soglia comunitaria con RdO ...
Leggi Tutto
23 ottobre 2018 Si pubblica Decreto del Segretario Direttore n. 572 del 18/10/2018 avente per oggetto: "Aggiudicazione servizio di pulizia ...
Leggi Tutto
23 ottobre 2018 Si pubblica Decreto del Segretario Direttore n. 563 del 16/10/2018 avente per oggetto:" Avviso di aggiudicazione gara per ...
Leggi Tutto
11 ottobre 2018 Si pubblica Decreto del Segretario Direttore n. 540 del 0/410/2018 avente per oggetto: Intervenuta efficacia dell’aggiudicazione del servizio di ...
Leggi Tutto
04 settembre 2018 Si pubblica l'avviso di aggiudicazione relativo all'esito della gara per l'appalto  del servizio di pulizia e sanificazione, ...
Leggi Tutto
04 luglio 2018 Si pubblicano i  verbali di esame e valutazione della documentazione tecnica e il verbale di valutazione dell'offerta ...
Leggi Tutto
02/07/2018 Si pubblica il seguente avviso pubblico per manifestazione di interesse per affidamento incarico progettazione per adeguamento normativa antincendi Manifestazione ...
Leggi Tutto
27 giugno 2018 Si pubblicano avviso di annullamento in autotutela della procedura relativa alla manifestazione di interesse per l'affidamento di ...
Leggi Tutto
20 giugno 2018 Si pubblica decreto del Segretario Direttore n. 281 del 9 maggio 2018 avente per oggetto nomina commissione ...
Leggi Tutto
14/06/2018 In relazione alla gara di affidamento del servizio di pulizia, i cui dettagli sono reperibili al link gara affidamento servizio ...
Leggi Tutto
Si pubblica il seguente avviso pubblico per manifestazione di interesse per affidamento incarico progettazione per adeguamento normativa antincendi Manifestazione di ...
Leggi Tutto
Si pubblicano i seguenti verbali relativi alla gara per l'affidamento del servizio di pulizie di cui al seguente link: Gara ...
Leggi Tutto
Si pubblica tutta la documentazione pertinente alla gara. Si avvisa che in data 20/04/18 è stata pubblicata una proroga dei ...
Leggi Tutto
In relazione alla gara di affidamento del servizio di pulizia, i cui dettagli sono reperibili al link Gara affidamento servizio ...
Leggi Tutto
Si pubblicano il bando e tutti gli allegati per la procedura ristretta di gara di affidamento del servizio di pulizia ...
Leggi Tutto
Avviso consultabile nel file pdf seguente Avviso MANIFESTAZIONE INTERESSE di individuazione - Coop B-lavanolo divise ...
Leggi Tutto
Avviso completo consultabile nel file pdf seguente: Avviso di individuazione - Coop B_2018-lavanolo biancheria piana ...
Leggi Tutto

Albo fornitori economici del C.S.A.

Il C.S.A. intende costituire ed aggiornare un Albo da utilizzare come strumento di identificazione delle ditte qualificate a fornire beni e servizi, nell’ambito di forniture acquisibili nei limiti delle “Linee guida per l’acquisizione in economia di lavori, opere, beni e servizi”.

Le ditte interessate all’iscrizione all’Albo fornitori del C.S.A. devono far pervenire, ai sensi dell’art. 2 del Regolamento per la formazione dell’Albo fornitori dell’Ente, la documentazione indicata nell’Allegato (vds. deliberazione del C.d.A. n. 2 del 10.01.2011).
L’elenco delle ditte iscritte all’Albo per una o più categorie merceologiche viene approvato con determinazione dirigenziale. Si precisa che non è previsto un termine entro il quale inoltrare l’istanza di iscrizione.
L’Albo sarà utilizzato dal C.S.A. come strumento di identificazione delle ditte qualificate a fornire beni e servizi di norma nell’ambito di forniture inferiori o pari all’importo di 200.000,00 Euro oltre IVA (soglia comunitaria) e, comunque, ogni qualvolta vi siano i presupposti per ricorrere all’esperimento di gara informale e/o di forniture e servizi in economia con ricorso al cottimo fiduciario e/o procedura negoziata ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 e delle suddette “Linee guida”.

L’Albo non verrà utilizzato in tutti i casi in cui l’Amministrazione indirà gara ad evidenza pubblica.

La documentazione per l’iscrizione all’Albo (scaricabile qui sotto) va inviata a questo indirizzo PEC: csaadria.ragioneria-economato@pec.it

Riferimenti normativi principali
Indice rivalutazione prezzi al consumo (FOI)
 DOCUMENTAZIONE PER ISCRIZIONE ALL’ALBO
OGGETTOMateriale scaricabileData pubblicazione
ALBO FORNITORI ECONOMICI

(art. 125 D.Lgs. 12.04.2006, n. 163)
AVVISO DI COSTITUZIONE12.01.2011
CODICI CATEGORIE12.01.2011
AGGIORNAMENTO ALBO14.05.2014
AVVISO PER AGGIORNAMENTO ALBO22.01.2015
DOCUMENTI PER L'ISCRIZIONEDOMANDA ISCRIZIONE12.01.2011
DICH. SOSTIT. DURC14.05.2014

Avvisi agli operatori economici

Mercato elettronico della P.A. – Consip

Si comunica che, in virtù di quanto previsto da ultimo anche dal D.L. 06.07.2012, n. 95 (Spending review) relativamente all’utilizzo degli strumenti di acquisto e di negoziazione telematici messi a disposizione da Consip per l’acquisto di beni e servizi relativi alle categorie merceologiche presenti nella piattaforma della stessa Consip (art. 1 co. 13 lett. d), il C.S.A. provvederà, di regola, ad espletare le procedure d’acquisto sotto soglia comunitaria utilizzando tale piattaforma.

Riferimenti normativi principali
Novità fiscali 2015 (Reverse Charge – Split Payment – Fatture elettroniche)
Codice iPA e Codice Univoco Ufficio

Si comunica che il codice iPA del Centro Servizi Anziani di Adria è “csaa”, mentre il codice univoco ufficio per la fatturazione elettronica a partire dal 31.03.2015 è il seguente:

0F3B31

DURC – Documento Unico di Regolarità Contributiva

DurcAi fini del risparmio di risorse economiche ed amministrative, le pp.aa. sono tenute ad adottare ogni accorgimento utile per la “dematerializzazione” del Durc. Il ministero del lavoro, infatti, ritiene che l’acquisizione del Durc non possa più operarsi attraverso i canali della posta cartacea, che oltre a dar luogo a costi elevati non garantiscono certezza dei tempi di consegna materiale del certificato. In tal senso, le pp.aa. devono provvedere ad attivare ogni iniziativa utile ad una progressiva diffusione dell’utilizzo della Pec (Posta elettronica certificata) per la consegna del Durc, fermo restando, peraltro, che a decorrere dal 1° luglio 2013, ai sensi dell’art. 3, co. 2 del Dpcm 22 luglio 2011, l’invio del documento avverrà esclusivamente tramite Pec.
Dal 2 settembre 2013 casse edili, Inps e Inail rilasceranno il durc esclusivamente per posta elettronica certificata all’indirizzo indicato nella richiesta. La novità è figlia delle semplificazioni al Durc introdotte dal DL n. 69/2013 (cd. decreto del fare), che ne ha fissata la validità di 120 giorni dalla data del suo rilascio.
Sempre dal 2 settembre, inoltre, il Durc sarà inviato esclusivamente tramite posta elettronica certificata sia per le pubbliche amministrazioni che per le imprese.
Il passaggio dalla carta al web del documento unico di regolarità contributiva è scattato dal 01/07/2015.

Modalità di trasmissione del DURC al C.S.A.

Trasmettere il DURC al C.S.A. via PEC usando questo indirizzo: csaadria.ragioneria-economato@pec.it

Riferimenti normativi principali
Altro materiale informativo e di approfondimento

Note legali

Adempimenti ai sensi dell’art. 1, co.32 L. n. 190/2012 (ANAC)

20141010-AnacLe Stazioni Appaltanti (SA) per adempiere all’obbligo di pubblicazione dei dati in formato aperto, ai sensi dell’art. 1 co. 32 L. n. 190/2012 conforme alle disposizioni di cui alla Deliberazione n. 26 del 22.05.2013 e al Comunicato del Presidente dell’Autorità del 27.05.2013, devono trasmettere all’ANAC (visita sito), entro il 31 gennaio 2015, un messaggio di PEC attestante l’avvenuto adempimento. Tale messaggio PEC deve riportare obbligatoriamente, nell’apposito modulo pdf (nella versione  aggiornata al 12.01.2015), il codice fiscale della Stazione Appaltante e l’URL di pubblicazione del file XML per l’anno 2015; devono pubblicare sul proprio sito web istituzionale le informazioni di cui all’art. 3 della Deliberazione n. 26 del 22.05.2013 secondo la struttura e le modalità definite dall’Autorità.
Per saperne di più, clicca qui.

Riferimenti normativi principali

Adempimenti

Forniture beni e servizi e lavori
Stazione appaltante – Struttura proponente:  C.S.A. di Adria  (C.F.: 90005070298)
Adempimenti AVCP L.190/2012